Nunzio Impellizzeri

  Direttore Artistico e Coreografo


“La danza mi permette di vedere oltre, di andare avanti e svilupparmi, di ispirare me stesso e di ispirare gli altri. È la forma d'arte che più mi tiene legato alla vita, che mi fa percepire le persone con cui mi relaziono.
Ogni volta che inizio un nuovo lavoro, questo mi porta in un viaggio verso qualcosa di nuovo, qualcosa che non ho ancora approfondito o esplorato. Mi porta in quel luogo dove tutte le mie esperienze si fondono insieme e iniziano a comunicare in un singolo atto di unità, mentre al centro di tutto rimane il corpo”. 
Nunzio Impellizzeri

NUNZIO IMPELLIZZERI è un coreografo conosciuto per la sua inconfondibile impronta artistica, l’azione dinamica e il suo immaginario visivo. Il suo lavoro è fortemente fisico, passionale e contraddistinto da un uso innovativo dello spazio.

Il percorso artistico di Nunzio con le arti figurative riveste un ruolo significativo nelle sue creazioni: gli studi in storia dell'arte, del disegno dal vero, della scultura e del costume influenzano notevolmente il suo modo di lavorare. Completati gli studi d' arte in Sicilia, ha ritrovato nella danza il mezzo più vicino alla sua natura e il linguaggio artistico più consono a dipingere, plasmare e trasformare lo spazio.

Le creazioni di Nunzio Impellizzeri sono caratterizzate da una grande attenzione ai dettagli. Lui stesso disegna la scena, le atmosfere e i costumi per la maggior parte dei suoi lavori. Le sue produzioni nascono da un’attenta osservazione dell’esistenza umana all’interno di un contesto sociale. Egli invita il pubblico a riflettere e a interrogarsi su fenomeni sociali. Sviluppando un linguaggio del corpo che comunica per mezzo di un’intensa fisicità e intricate sequenze di movimento, i danzatori sono sempre  sostenuti da una solida drammaturgia.

Nunzio collabora con artisti dalle grandi capacità tecniche e distinti da una forte unicità di movimento. L’accurata scelta dei danzatori porta a costellazioni eterogenee dalla forte presenza scenica, lasciando al contempo  spazio al loro linguaggio individuale. La dinamica dei corpi si fonde con lo spazio, la luce, la musica e le atmosfere sonore. Le sue creazioni sono fisicamente molto impegnative e stupiscono per l’estetica accattivante e la contemporanea forza poetica.  

BIOGRAFIA

Nunzio Impellizzeri fonda la Nunzio Impellizzeri Dance Company a Zurigo nel 2014.

Nato ad Acireale, in provincia di Catania, Italia. Dopo una carriera internazionale come danzatore solista per diverse prestigiose compagnie di danza, trova nella coreografia la sua migliore forma espressiva. In Svizzera, nel 2009 inizia la collaborazione con il Tanzhaus di Zurigo con la piattaforma coreografica 12 Min. Max. Nel 2010 è selezionato a SiWiC 2010 diretto da Reinhild Hoffmann. Nel 2013 è nominato coreografo per ChoreoLab, piattaforma diretta dal Tanzhaus di Zurigo e dal Centrum W Ruchu Warsaw. Per due anni consecutivi, 2012 e 2013, vince il 1° premio al concorso coreografico Ballet-ex, Roma. Dirige il cortometraggio di danza "Quieta... inquietudine", vincitore del premio del pubblico al Loikka Dance Film Festival - 60secondsdance Competition di Helsinki 2016. Nello stesso anno è designato come coreografo per l'inaugurazione del Landesmuseum di Zurigo.

Tra le sue collaborazioni come coreografo ospite si annoverano il Teatro Bellini di Napoli, LaMOV Compañía de Danza di Saragozza, Gisela Rocha Dance Company, Zurich University of the Arts / BA in Contemporary Dance, Giorgio Madia e Cottbus Staatstheater, Faa-Zone Dance Company, Cinevox Junior Company, centro coreografico Art Garage Pozzuoli.

Per la Nunzio Impellizzeri Dance Company ha realizzato gli spettacoli: WAY OUT (2015), IN.QUIETA ROOMS (2017), CORPO BAROCCO (2018), SCH.NEE (2022); la performance-installazione PLEASE, HOLD ME (2021); lavori di site specific: LOST & FOUND (2015), HAPPENING (2016); e i film di danza: WATER RESISTANT (2013), Quieta... inquietudine (2014), THE DOCTOR SAID (2017) e CURA (2017).


Share on